Nel 2005 è fiorita questa bella insegna sul lago di Endine, il ristorante pizzeria La Fonte, a Monasterolo del Castello. Vi raccontiamo la particolarità di questo luogo in cui ci si ristora dallo stomaco all’anima

Il luogo magico

Metteteci un lago placido circondato da rilievi montuosi, un prato che muta colori con il cambiare delle stagioni e degli alberi che, se pur non autoctoni, ormai qui fanno la storia: i cedri del Libano. Metteteci la vicinanza con le fonti termali e tutte i vantaggi naturali che queste comportano.
Ed ecco: il navigatore con queste indicazioni vi condurrà dritti dritti a La Fonte, il ristorante pizzeria di Monasterolo del Castello. Ad accogliervi ci saranno loro: Walter, la moglie Elisabetta, e ora anche i figli Daniele e Sara, anch’essi impegnati nell’attività.

Il progetto ha preso avvio 16 anni fa, con la ristrutturazione del complesso – molto ampio, con tanto di veranda esterna e anfiteatro per eventi, banchetti e aperitivi – e quindi con la riformulazione della proposta.
“Prima gestivamo una gelateria, poi abbiamo appreso la notizia di questa opportunità e ci siamo buttati a capofitto in questa avventura. La ristrutturazione ha dato vita a un locale completo, che ha la fortuna di affacciarsi su un luogo magico, con tutt’intorno una distesa naturale di dodici mila metri quadrati per l’anima” ci racconta Walter.
“Abbiamo pensato di rendere ancora più vivo questo posto promuovendo, proprio quest’anno, una sorta di pic – nic servito. In bella stagione i nostri clienti hanno potuto gustare i nostri piatti in modalità take away, accomodati in totale relax, circondati dagli alberi vista lago”.




Una nuova generazione, nuove idee

Sara e Daniele, come tutte le nuove generazioni, stanno dando nuova linfa a La Fonte. In primis sotto l’aspetto digitale.
“Grazie al contributo dei nostri figli abbiamo introdotto il menu digitale – continua Walter – abbiamo trovato un nuovo modo di gestire ordini, prenotazioni e in generale di riorganizzare la clientela. Siamo presenti sui social, uno spazio importante per far capire come lavoriamo e cosa offre la nostra struttura. E poi, Daniele e Sara hanno accentuato la nostra propensione alla sostenibilità, convogliandoci verso un’ottica di ristorazione sostenibile, che si fonda su un ridotto utilizzo della plastica e la scelta di utilizzare in cucina tanti prodotti a chilometro zero”.

I ravioli di luccio de La Fonte

La scelta dei prodotti

L’attenzione all’ambiente e all’accoglienza vanno di pari passo con l’attenzione della qualità delle materie prime. Walter e Elisabetta lavorano con tante piccole produzioni locali, sia di terra che di lago, ma riescono a valorizzare in cucina tante nostre referenze. Con noi lavorano sin dall’inizio, acquistando ingredienti che vanno dal secco alle selezioni ittiche.
“La nostra è una cucina senza troppi fronzoli, diretta, che mette al centro la sostanza. Ovvero prodotti di alta qualità, di stagione e quando possibile giornalieri, come il pescato fresco che acquistiamo da Bergel+. E poi, oltre alle pietanze territoriali dalla cucina, curiamo la proposta dal forno a legna con le pizze e la scrocchiarella, un impasto a lunga lievitazione molto idratato e alveolato, che ci sta identificando come insegna.
Se volete trascorrere un momento rilassato, all’insegna di buon cibo e di un’aria pulita, segnatevi questo indirizzo!

La Scrocchiarella con salmone scozzese e burrata

Ristorante Pizzeria La Fonte 
Via Alla Fonte, 54 – 24060

Monasterolo Del Castello (BG)
035 824481 / info@lafonteristorante.it