Le feste sono tutt’altro che finite: c’è tutto l’anno per brindare!
Conviene sempre farlo al meglio, scegliendo vini come il Metodo Classico Brut dell’Azienda Tallarini:
una bolla dal gusto secco, sferzante e fresco, caratterizzata da note fruttate e fragranti, prodotta da un’azienda del nostro territorio che vinifica con coscienza e passione!

Dove e come nasce il Metodo Classico Brut Tallarini

Il Metodo Classico Brut dell’azienda Tallarini è un vino ottenuto dal classico uvaggio: Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero. La buona componente acida ceduta dai terreni attorno all’azienda Agricola Tallarini – che, specifichiamo, è situata a Gandosso, in provincia di Bergamo – è uno degli elementi che più caratterizza questo spumante.

Le uve vengono lavorate con pressature soffici e fermentazioni a temperatura rispettate rigorosamente: operazioni, queste, che consentono di mantenere al meglio i profumi e le note complesse e tipiche delle uve da cui deriva. La rifermentazione in bottiglia viene effettuata nella primavera successiva alla vendemmia e si protrae per almeno 24 mesi. Il dosaggio finale è minimo perché la liqueur è tenuta volutamente sfumata.
Così facendo lo spumante di mantiene secco ed esprime nettamente le tipicità dei vitigni e del terroir.

 

In questo vino si rileva un perlage finissimo e continuo. Rigoroso è il bouquet aromatico, che si apre con sensazioni fruttate (mela golden su tutte) per poi sfociare in note fragranti di crosta di pane.
Va servito ad una temperatura compresa tra i 6 e gli 8 gradi per poterne apprezzare al meglio le caratteristiche organolettiche e la gradevolissima freschezza.

Per informazioni e acquisti scrivete a con_voi@bergel.it o contattate  il vostro agente di zona.